Il Ransomware è un'enorme minaccia globale per le aziende di tutto il mondo. Si stima che le aziende abbiano pagato 20 miliardi di dollari nel 2021, pari a un aumento del 100% su base annua negli ultimi quattro anni, e la situazione non potrà che peggiorare con i nuovi modelli di business come RaaS: ransomware-as-a-service. Con il Backup Retrospect le aziende possono proteggere la propria infrastruttura con backup immutabili per la protezione dal ransomware.

Le organizzazioni devono rilevare il ransomware il prima possibile per fermare la minaccia e intervenire su quelle risorse. Il rilevamento delle anomalie del Backup Retrospect identifica all'interno di un contesto i cambiamenti che meritano l'attenzione dell'IT. Gli amministratori possono adattare il rilevamento delle anomalie ai sistemi specifici della propria azienda utilizzando filtri e limiti personalizzabili per ciascuna delle proprie policy di backup. Tali anomalie vengono raggruppate nella Console di gestione Retrospect attraverso le istanze di backup Retrospect dell'intera azienda o sulla base di clienti affiliati con un'area di notifica per rispondere a tali anomalie.

Il Backup Retrospect rileva tutte le principali varianti di ransomware utilizzando un algoritmo che si concentra sulle anomalie dei metadati per il monitoraggio basato sul comportamento. Secondo Coveware, le varianti principali cambiano continuamente, con oltre il 50% di variazioni trimestrali. La chiave per la rilevazione è la combinazione di tecnologie come il rilevamento delle firme nei processi con irregolarità basate su file. Utilizzando una difesa su più fronti, con backup immutabili, rilevamento delle anomalie e altri livelli di sicurezza, le aziende sapranno quando vengono attaccate e avranno gli strumenti per intervenire e andare avanti.

Guide passo passo


Cosa c'è di Nuovo in Retrospect – Retrospect Backup 18 + Retrospect Virtual 2021 = Protezione da ransomware  
Nuovo

Protezione dei dati in ogni ambiente.

Individuale

Azienda